(troppo vecchio per rispondere)
Citroen SAXO 1.5 diesel problema! HELP... meccanico. (lunghino)
q***@gmail.com
2006-07-27 14:52:38 UTC
Ho una saxo diesel , del 1997 con 176.000km, comprata usata a 130.000
circa.

Premetto che ho avuto i seguenti problemi:

- un giorno sussultando come se fosse finito il gasolio, mi si ferma e
non va più in moto. Diagnosi del meccanico: impuntamento delle
valvole. Ho avuto poi conferma da un altro meccanico ufficiale Citroen
che è un difetto di quel motore addirittura dai tempi dell' AX, e che
equipaggia anche 106 e Micra.

Da qualche mese, ho un altro problema. L'auto sembra avere
irregolarità di alimentazione. Mi spiego:
- al minimo a volte l'asta del contagiri non è sta stabile e oscilla
leggermente, capita che per un attimo cali un po' e poi torna normale;
- ma soprattutto in autostrada , ma anche in altre occasioni,
viaggiando a velocità regolare all'improvviso accellera come se avessi
schiacciato il pedale. Dopo un po' il difetto sparisce e torna normale.
- in più quando si accellera nelle marce basse non è tanto fluida.

Morale della favola un meccanico mi ha detto che potrebbe essere un
sensore della pompa (o addirittura la pompa stessa) che fa le bizze.
Consiglio: andare da un pompista per una diagnosi. Diciamo che non l'ho
fatto ancora, no tempo e poco uso dell'auto.

Due giorni fa la situazione peggiora. Sono in autostrada e questi
sbalzi si fanno più seri e frequenti. Addirittura ho paura di rimanere
a piedi. Per un attimo , ero sui 140km/h, all'improvviso non c'è più
potenza e sembra come se fosse finito il gasolio. Panico... scende fino
a 90km/h e poi si riprende.

Insomma ero lontano da casa , e decido al ritorno di fermarmi da un
officina CITROEN. Mi cambiano il filtro del gasolio e puliscono quello
dell'aria per precauzione. Ma cmq. diagnosi secondo il maccanico:
- termoregolatore che sta dentro la testa dove è avvitato il filtro
del gasolio e che serve a scaldarlo d'inverno. Secondo lui lo scalda
troppo (sballa) e si formano bolle d'aria che causerebbero quelle
irregolarità. Dice soprattutto che è una cosa che ha già visto su
questi motori insieme, come detto, all'impuntamento delle valvole. Il
ricambio costicchia direi circa 200-250 euro!!!

Morale della favola, che faccio? Il discorso è che l'auto oramai,
complici anche diverse ammaccature e usure varie è diffilmente
rivendibile e cmq. vale quasi nulla, diciamo 900-1000e. (anche se
adesso hanno abolito il passaggio di proprietà!! evviva!).

Qlcn. per caso ha avuto esperienza simile o potrebbe darmi un
consiglio??

GRAZIE in anticipo! RiK
Lanfry
2006-07-28 07:13:58 UTC
Post by q***@gmail.com
Ho una saxo diesel , del 1997 con 176.000km, comprata usata a 130.000
circa.
Premesso che "accelerare" si scrive con UNA elle, data la percorrenza, è mai
stata sottoposta ad una revisione di pompa ed iniettori? Intendo una
revisione __seria__?

Una volta fatto ciò, si può passare ad altri ammenicoli tipo riscaldatore
gasolio.
Ah, dato che è anzianotta, può anche darsi che non tolleri bene i nuovi
gasoli a BTZ, in questo caso aggiungere 200cc di olio al pieno.

Cordialità, Lanfry

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
anfps
2006-07-28 16:26:05 UTC
Post by q***@gmail.com
Ho una saxo diesel , del 1997 con 176.000km, comprata usata a 130.000
circa.
- un giorno sussultando come se fosse finito il gasolio, mi si ferma e
non va più in moto. Diagnosi del meccanico: impuntamento delle
valvole. Ho avuto poi conferma da un altro meccanico ufficiale Citroen
che è un difetto di quel motore addirittura dai tempi dell' AX, e che
equipaggia anche 106 e Micra.
ma è HDi, o no?
Post by q***@gmail.com
Da qualche mese, ho un altro problema. L'auto sembra avere
- al minimo a volte l'asta del contagiri non è sta stabile e oscilla
leggermente, capita che per un attimo cali un po' e poi torna normale;
- ma soprattutto in autostrada , ma anche in altre occasioni,
viaggiando a velocità regolare all'improvviso accellera come se avessi
schiacciato il pedale. Dopo un po' il difetto sparisce e torna normale.
che non sia il potenziometro dell' acceleratore? sempre se è HDi...
Post by q***@gmail.com
- in più quando si accellera nelle marce basse non è tanto fluida.
idem
Post by q***@gmail.com
Morale della favola un meccanico mi ha detto che potrebbe essere un
sensore della pompa (o addirittura la pompa stessa) che fa le bizze.
Consiglio: andare da un pompista per una diagnosi. Diciamo che non l'ho
fatto ancora, no tempo e poco uso dell'auto.
pompa nel serbatoio o pompa alta prex? sempre se si tratta di un HDi
Post by q***@gmail.com
Due giorni fa la situazione peggiora. Sono in autostrada e questi
sbalzi si fanno più seri e frequenti. Addirittura ho paura di rimanere
a piedi. Per un attimo , ero sui 140km/h, all'improvviso non c'è più
potenza e sembra come se fosse finito il gasolio. Panico... scende fino
a 90km/h e poi si riprende.
ibidem con la storia del potenziometro.
Post by q***@gmail.com
Insomma ero lontano da casa , e decido al ritorno di fermarmi da un
officina CITROEN. Mi cambiano il filtro del gasolio e puliscono quello
- termoregolatore che sta dentro la testa dove è avvitato il filtro
del gasolio e che serve a scaldarlo d'inverno
questo mi farebbe pensare ad un common rail, pertanto HDi, nel tuo
caso...


. Secondo lui lo scalda
Post by q***@gmail.com
troppo (sballa) e si formano bolle d'aria che causerebbero quelle
irregolarità.
il gasolio lo puoi pure far arrivare a 200°C, non fa le bollicine. ;)
Post by q***@gmail.com
Dice soprattutto che è una cosa che ha già visto su
questi motori insieme, come detto, all'impuntamento delle valvole. Il
ricambio costicchia direi circa 200-250 euro!!!
se risolvesse l' arcano, sarebbe pure a buon mercato...
Post by q***@gmail.com
Morale della favola, che faccio? Il discorso è che l'auto oramai,
complici anche diverse ammaccature e usure varie è diffilmente
rivendibile e cmq. vale quasi nulla, diciamo 900-1000e. (anche se
adesso hanno abolito il passaggio di proprietà!! evviva!).
vedi tu...
Post by q***@gmail.com
Qlcn. per caso ha avuto esperienza simile o potrebbe darmi un
consiglio??
per fortuna no *sgrattone gigante* ;)
Post by q***@gmail.com
GRAZIE in anticipo! RiK
figurati!

ciao:)
q***@gmail.com
2006-07-31 13:36:36 UTC
Post by anfps
Post by q***@gmail.com
Ho una saxo diesel , del 1997 con 176.000km, comprata usata a 130.000
circa.
ma è HDi, o no?
No, il motore è un semplice 1.5Diesel aspirato, montato anche sui
modelli, oramai fuori produzione, 106, AX, e Micra.

Cmq. come consigliatomi la porterò da un pompista intanto per sentire
un parere esperto , spero?!

Per la cronaca ora ho provato a riaccenderla dopo gli ultimi fatti e mi
sono accorto che sotto il filtro del gasolio c'è una perdita di
gasolio. Si vedono delle goccine che scendono. MAMMAMIA!! Oggi provo a
guardarci più da vicino. Morale della favola: 2 giorni fa chiamo il
meccanico che mi aveva cambiato il filtro (che è a 200km da me!!) e
gli spiego che sono riuscito a tornare a casa e che il problema
continua. Vabbè fin qui siam d'accordo. Poi gli dico che mi sono
accorto che sotto il filtro c'è un po' di gasolio e gli chiedo se può
essere difettoso o se sia possibile. Lui mi dice di portarla dal mio
meccanico e che secondo lui è il termoregolatore (si è già
presentato su questo modello di motore...). Quindi mi chiedo: sono io
sfigato !!! o ha ragione lui? Come è possibile che perda gasolio lì
sotto??

Uff. non c'è mai da fidarsi... certo che ora voglio vedere. Se fosse
difettoso o avessero sbagliato loro che mi faccio 200km per tornarci??
Mah...
Saluti.
Lanfry
2006-07-31 22:07:22 UTC
Post by q***@gmail.com
Cmq. come consigliatomi la porterò da un pompista intanto per sentire
un parere esperto , spero?!
Sicuramente una visita dal pompista metterà in regola parecchie
cosettine....
Post by q***@gmail.com
Per la cronaca ora ho provato a riaccenderla dopo gli ultimi fatti e mi
sono accorto che sotto il filtro del gasolio c'è una perdita di
gasolio. Si vedono delle goccine che scendono. MAMMAMIA!! Oggi provo a
guardarci più da vicino. Morale della favola: 2 giorni fa chiamo il
meccanico che mi aveva cambiato il filtro (che è a 200km da me!!) e
gli spiego che sono riuscito a tornare a casa e che il problema
continua. Vabbè fin qui siam d'accordo. Poi gli dico che mi sono
accorto che sotto il filtro c'è un po' di gasolio e gli chiedo se può
essere difettoso o se sia possibile. Lui mi dice di portarla dal mio
meccanico e che secondo lui è il termoregolatore (si è già
presentato su questo modello di motore...). Quindi mi chiedo: sono io
sfigato !!! o ha ragione lui? Come è possibile che perda gasolio lì
sotto??
Semplice: te lo ha montatao una chiavica. E quindi, perdendo gasolio, da
irregolarità di alimentazione...
altro che valvole e sensori e sarcacchi vari! In tanti anni che ho il
diesel, solo una volta il montaggio del filtro mi dette problemi
apparentemente inspiegabili: credo che se te lo fai smontare e rimontare
"come si deve" ti ritornerà il sorriso! Salvo che una revisione dal pompista
ci sta sempre...neh!! ;-)))
Post by q***@gmail.com
Uff. non c'è mai da fidarsi... certo che ora voglio vedere. Se fosse
difettoso o avessero sbagliato loro che mi faccio 200km per tornarci??
Uhm...visto che te lo ha montato _male_ fallo venire da te: mi pa re il
minimo!! :-D

Ciao!

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/